L’ANTICICLONE AFRICANO allontana la nuova perturbazione: poche piogge al Nord per MERCOLEDI 15 SETTEMBRE

Pubblicato il 13 Settembre 2021 alle 2:08

E’ in atto un vero e proprio braccio di ferra tra l’anticiclone africano e la nuova perturbazione atlantica in avvicinamento della Spagna: secondo gli esperti meteo, gran parte delle piogge previste per MERCOLEDI 15 SETTEMBRE sul Nord Italia sono praticamente sparite nell’arco di un paio di aggiornamenti. Tutto merito dell’ansa anticiclonica che proteggerà ancora una volta l’Italia garantendo stabilità e temperature sopra le medie stagionali del periodo.

Saranno infatti ben poche le regioni che MERCOLEDI 15 potranno rivedere piogge e temporali: le aree a rischio maltempo saranno principalmente l’alto Piemonte, la Valle d’Aosta e tutta la catena alpina occidentale (Alpi Graie e Cozie). I fenomeni più intensi e violenti dovrebbero comunque rimanere circoscritti in territorio francese. Bel tempo invece altrove, con qualche passaggio nuvoloso nelle aree interne liguri ma con basso rischio di pioggia.

Anche nei giorni successivi fino al 18 SETTEMBRE  resterà un clima piuttosto stabile tranne qualche locale impulso perturbato sulle regioni settentrionali, specialmente aree alpine centro-occidentali. Ancora incerto un possibile interessamento della Regione Liguria, con previsioni di pioggia annullate aggiornamento dopo aggiornamento.

A causa della grave siccità che sta interessando Emilia Romagna, Piemonte e Liguria, in alcune località non piove da oltre 110 giorni come nel caso di GENOVA. Ad oggi non risulta visibile un peggioramento meteo in grado di apportare serie precipitazioni in grado di dar fine a questa lunga e tremenda FASE SICCITOSA. Speriamo in un cambiamento “bagnato” in vista della terza decade di Settembre.

Edinet - Realizzazione Siti Internet