La cenere dell’ETNA risale l’ITALIA: la nube ha raggiunto la CORSICA e la TOSCANA

Pubblicato il 23 Febbraio 2021 alle 1:21

L’enorme nuvola di materiale eruttivo, composta in prevalenza da pietre, lapilli e cenere vomitate nell’atmosfera dal violento parossismo del Cratere di Sud/Est dell’Etna durante la scorsa notte, si sta muovendo verso il Nord/Ovest dell’Italia in queste ore dopo aver attraversato il mar Tirreno e raggiunto la Toscana in mattinata.

Emblematiche le immagini del satellite EUMETSAT: i venti sud/orientali hanno spinto la nuvola di cenere dapprima verso la Sicilia tirrenica, dove nella notte c’è stata una pioggia nera dal messinese tirrenico a Cefalù e fino alle porte di Palermo, prima di risalire il mar Tirreno raggiungendo la Toscana occidentale.

Imminente l’arrivo anche in Corsica e Sardegna e non si esclude il possibile coinvolgimento anche delle aree del Nord Italia, specialmente il Nord Ovest nelle prossime ore. Le immagini dello scatto di questa notte alle pendici dell’Etna sono di Luca Giuffrida.

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet