ITALIA divisa a metà: SUPERCALDO al SUD, temporali e più fresco al NORD!

Pubblicato il 23 Giugno 2021 alle 1:22

Ormai da giorni l’ANTICICLONE AFRICANO sta dominando sul territorio italiano apportando una forte ondata di caldo straordinario specialmente al Centro-Sud con valori superiori a 40-42°C in Sicilia, Calabria e Puglia. Su queste aree persiste oltretutto una forte siccità, con la maggior criticità sulla Sicilia e sulla Calabria dove manca la pioggia, quella vera, ormai da diverse settimane.

Situazione invece ben diversa e più complessa sul Nord Italia, ancora in balia di correnti fresche oceaniche che mantengono un clima decisamente instabile sulle ALPI OCCIDENTALI, VALLE D’AOSTA e PIEMONTE. Ormai da inizio settimana ogni pomeriggio si presentano condizioni di forte maltempo con TEMPORALI molto intensi a tratti anche violenti in grado di scaricare quantitativi di piogge ingenti, forti raffiche di vento (downburst) fino a 100km/h e locali episodi di grandine.

Soprattutto il PIEMONTE e segnatamente le province di Torino e Biella, vengono interessate da nubifragi improvvisi  come avvenuto sia lunedi sia martedì, con accumuli fino a 100mm in sole 3 ore nel Torinese. Anche le TEMPERATURE subiscono ovviamente un calo deciso anche di oltre 10°C, calando dai 30-31°C del mezzogiorno ai soli 18°C nel tardo pomeriggio. E così continuerà probabilmente almeno fino al fine settimana su buona parte del Nord-Ovest.

I TEMPORALI fanno PAURA in PIEMONTE: anche mercoledì “RISCHIO METEO” dalle ore 16

Edinet - Realizzazione Siti Internet