IRRUZIONE FREDDA nel WEEKEND, nulla di eccezionale: possibili NEVICATE in PIEMONTE sotto i 1000 metri

Pubblicato il 4 Marzo 2021 alle 3:04

Il cambiamento del tempo previsto nel WEEKEND sarà caratterizzato soprattutto da un abbassamento delle temperature sia nei valori minimi sia nei valori massimi. In termine di precipitazioni invece, non ci attendiamo nulla di importante. Qualche precipitazioni inizierà ad interessare la Liguria tra VENERDI e SABATO, sottoforma di precipitazioni deboli e nevose oltre i 1600 metri.

Tra VENERDI SERA e SABATO POMERIGGIO, grazie all’ingresso di aria più fredda dai quadranti nord-orientali, le precipitazioni interesseranno soprattutto l’area alpina e pedemontana del Piemonte, con qualche nevicata su Torinese e Cuneese, tra gli 800 e i 1000 metri. In caso di rovesci sabato pomeriggio la neve potrebbe arrivare localmente fino a 600-700 metri in alcune vallate del Cuneese. In Liguria deboli precipitazioni potranno interessare le aree interne dei versanti padani del Savonese, con quache timida fioccata a 1200m.

DOMENICA invece sarà una giornata caratterizzata dal tempo generalmente sereno o poco nuvoloso su gran parte del Nord, ma sarà sensibile il calo delle temperature, almeno di 5-6°C rispetto ai giorni precedenti. Sulla Liguria si prevede cielo sereno o poco nuvoloso in costa mentre nuvolosità più diffusa si prevede sui versanti padani del Savonese, con un possibile “effetto gaigo” al primo mattino lungo le creste del Melogno e del gruppo del Beigua. Possibile formazione di galaverna in vetta.

Edinet - Realizzazione Siti Internet