Il MALTEMPO lascia la LIGURIA: primi segnali di miglioramento dall’estremo ponente

Pubblicato il 4 Ottobre 2021 alle 9:54

L’ondata di maltempo che ha investito duramente la Regione Liguria quest’oggi, ha causato due gravissime alluvioni prima in Val Bormida e Savonese e poi in Valle Stura – Orba nel pomeriggio. Si temeva specialmente per il passaggio serale, ovvero il passaggio frontale della perturbazione ricolma di nuovi temporali anche di forte intensità.

Ma fortunatamente, a parte un netto rinfrozo dei venti,  i temporali e le precipitazioni sono risultati molto più attenuati e di breve durata. Sul ponente ligure la passata temporalesca è risultata molto debole, con qualche scroscio di pioggia di moderata intensità solo per pochi minuti.

Stessa situazione anche per il Savonese e Genovese, con rovesci e temporali molto veloci in rapida estensione dal mare verso l’appennino; non si sono presentate configurazioni stazionarie e quindi pericolose.

Il fronte temporalesco sta questa sera investendo le zone della Riviera di Levante, con rovesci di forte intensità sullo Spezzino ma la situazione sta praticamente miglioramento molto rapidamente. Dalla Francia infatti si stanno aprendo benevoli schiarite sintomo che ormai manca poco al definitivo miglioramento. Avremo ancora qualche passaggio nuvoloso nella notte che potrà dar luogo a isolati piovaschi di poca rilevanza, ma possiamo finalmente dirlo. L’ondata di maltempo è conclusa!

Edinet - Realizzazione Siti Internet