Il “CICLONE TEDESCO” impatta sull’ITALIA, allerta forte maltempo al CENTRO-SUD

Pubblicato il 17 Luglio 2021 alle 12:34

Il vortice ciclonico giunto nelle ultime ore dal Nord Europa, che negli ultimi giorni ha devastato Germania e Belgio, ha raggiunto ora l’Italia e sta per colpire proprio nel WEEKEND gran parte delle regioni italiane centro-meridionali, apportando un nuovo significativo peggioramento del tempo.. Questa ondata di maltempo è provocata da un profondo ciclone di origine nord atlantica che ha fatto crollare le temperature su valori quasi autunnali in gran parte d’Europa, portando un’ondata di fresco anomalo per il periodo. Sulle ALPI è tornata a cadere la neve fino a 2000 metri di quota, mentre temporali violenti e grandinate hanno devastato Belgio, Olanda, Germania e Svizzera.

In Italia le zone più colpite saranno quelle centromeridionali tra SABATO e DOMENICA, ovvero Abruzzo, Molise, Gargano e Campania, e l’estremo Sud domenica, in particolare con fenomeno intensi su Calabria e Sicilia. Qui si prevede un RISCHIO METEO per temporali forti associati a grandinate e possibili alluvioni lampo, per quantità di pioggia ingenti previste nell’arco di poche ore.

I primi fenomeni hanno già interessato la Puglia nelle ultime ore con temporali forti al confine tra Abruzzo e zona del Gargano, dove le cumulate in alcune località hanno già superato i 100mm. Nella serata di ieri addirittura un TORNADO ha interessato la provincia di Foggia nella località di Cerignola.

Edinet - Realizzazione Siti Internet