GIOVANE annegato nel fiume SESIA, ritrovato il corpo in periferia di VERCELLI

Pubblicato il 10 Giugno 2021 alle 1:40

È stato trovato questa mattina il corpo del ragazzo di origine pakistana che ieri pomeriggio si è tuffato nelle acque del fiume Sesia, nel tratto che scorre in periferia a Vercelli, senza più riemergere. Il cadavere del 22enne è stato individuato sotto al ponte della linea ferroviaria Torino-Milano, in corso Rigola.

Le ricerche erano iniziate ieri dopo l’allarme degli amici con cui si trovata il giovane pakistano, che l’hanno visto tuffarsi nel fiume e scomparire sott’acqua; a trovare il corpo la squadra fluviale dei vigili del fuoco di Vercelli insieme al personale del nucleo sommozzatori di Torino. Ieri i primi sopralluoghi erano stati svolti in collaborazione con polizia e medici del 118.

Edinet - Realizzazione Siti Internet