Forti GELATE nell’entroterra ligure: picchi fino a -7°C sull’APPENNINO, sottozero anche a IMPERIA

Pubblicato il 29 Novembre 2021 alle 12:35

E’ stata la mattinata più fredda di questo autunno 2021, con forti gelate nell’entroterra ligure ed in montagna. Tutto merito dell’irruzione artica che ormai ha lasciato la nostra regioni, portandosi verso il meridione d’Italia. Torna a splendere il cielo sereno ma le temperature nella notte sono scese a picco, specie lungo i fondovalle interni, per la forte inversione termica notturna accentuata nelle conche vallive del genovese e savonese.

I valori più bassi si sono registrati a Rezzoaglio con -7,1°C, -6°C a Rovegno e Giusvalla, -5°C a Masone e Bardineto e -3°C a Busalla. Molto freddo anche in Riviera, con valori di 0°C a Rapallo Golf, 2°C a Chiavari e La Spezia, 3°C ad Albenga ed Imperia. Spicca il valore di -0,2°C ad Imperia Caramagna a soli 30 metri sul livello del mare. Tra i valori più miti spiccano i 10°C di Alassio, 8°C Arenzano e Varigotti ed i 7°C di Genova centro.

Già a partire da MERCOLEDI un’altra perturbazione investirà la Liguria coinvolgendo principalmente i settori orientali della regioni, con nuove piogge, temporali e nevicate in montagna. Basso Piemonte e Riviera di ponente, dovrebbe rimanere invece a margini, grazie alla copertura della catena delle Alpi Marittime.

Edinet - Realizzazione Siti Internet