Forte NUBIFRAGIO nello SPEZZINO, accumuli oltre 100mm in 2 ore: grosse “TROMBE MARINE” anche a GENOVA

Pubblicato il 18 Settembre 2021 alle 9:39

Un intenso nubifragio si è abbattuto nel primo pomeriggio di oggi, SABATO 18 SETTEMBRE, in provincia di La Spezia, in Liguria, provocando allagamenti in alcune località ma fortunatamente nessun danno alle persone, secondo quanto conferma una nota della Regione. In particolare ad Ameglia, si sono allagati negozi e scantinati.

Secondo quanto riferito da Arpal, si è trattato di un fenomeno concentrato nel tempo e nello spazio, in cui sono caduti oltre 100 millimetri in meno di due ore. Si registrano infatti: 108mm a San Benedetto, 98mm a Levanto, 83mm a Sarzana, 67mm a Riccò del Golfo, 66mm a La Spezia, 51mm a Graveglia.

Un evento che rientra nel quadro di instabilità e variabilità diffuso questa mattina, in cui si evidenziava la possibilità di locali rovesci e temporali con possibili allagamenti localizzati, con raffiche di vento, grandine e fulmini. Qualche allagamento è stato segnalato anche a Castelnuovo Magra e nel Tigullio, in particolare a Chiavari, dove sono state immediatamente attivate le squadre di volontari della Protezione civile a supporto dei Vigili del Fuoco. “Permane il quadro di instabilità anche per le prossime ore“, aggiunge la nota.

Inoltre, davanti a Genova si sono formate almeno due funnel cloud, con tentativo di formazione di due grosse trombe marine al largo della costa.

Edinet - Realizzazione Siti Internet