ENTROTERRA SAVONESE innevato fino a 500 metri, imbiancato anche URBE e VARA SUPERIORE

Pubblicato il 16 Aprile 2021 alle 1:15

AGGIORNAMENTO METEO ore 12:30 – Le precipitazioni che hanno interessato nella notte ma specialmente in mattinata la LIGURIA, hanno favorito il ritorno del freddo e della neve fino a bassa quota soprattutto nell’entroterra di Savona, Varazze e sulle alture del Voltrese. Nevica da questa mattina alla Madonna dell Guardia, con oltre 5cm di neve ai Piani di Praglia.

Nevicata più consistente nel comprensorio del Parco del Beigua dove la coltre nevosa raggiunge anche i 10-15cm oltre i 1100-1200m, con sconfinamenti verso il Sassellese sino a quote di fondovalle. Segnalata la neve anche tra URBE e TIGLIETO. Bellissima nevicata a Monte Poggio di Urbe quota 840 metri (vedi foto di copertina).

Altre precipitazioni stanno interessando a macchia di leopardo il resto della provincia risultando però solo di debole intensità lungo l’area costiera. A causa di una falla secca a media quota infatti, le precipitazioni tra Savona ed Albenga, faticando a raggiungere il suolo evaporando prima di toccare terra. Nevischio in atto invece al Melogno attorno ai 1000 metri con freddo pungente e temperature di 0°C a 1000 metri e fino a -3°C ai 1386m del Monte Settepani (temperature registrata alle ore 12:00).

Nelle prossime ore saranno ancora possibili locali precipitazioni in attenuazione entro la serata, quando si potrebbe finalmente confermare una pausa del maltempo fino a tutta la giornata di SABATO.

Edinet - Realizzazione Siti Internet