EMILIA ROMAGNA: possibili TEMPORALI e NEVE a bassa quota dal 6 APRILE, temperature in forte calo!

Pubblicato il 2 Aprile 2021 alle 10:10

L’ondata di maltempo che è prevista in arrivo nella fase post-Pasquale, principalmente tra 6-7 APRILE, colpirà principalmente le zone del Nord-Est, parte della Valpadana e sopratutto l’Emilia Romagna. Il resto del Nord Italia potrà essere interessato da qualche fenomeno instabile ma molto localizzato.

La Regione Emilia Romagna invece potrà risultare tra le aree più interessate dal maltempo, con TEMPORALI e possibilità di GRANDINATE, un drastico calo delle temperature ed anche il ritorno della NEVE fino a quote molto basse tra le province di Parma, Reggio Emilia e Bologna. I fiocchi di neve potrebbero sconfinare fino a 300 metri di quota, con possibili sorprese coreografiche fino a ridosso delle pianure. Potrebbe essere l’ultima vera nevicata della stagione a quote veramente basse.

Un ALLERTA per il FREDDO e il rischio GELATE a tutti i coltivatori lombardi, emiliani e veneti per la nottata tra MARTEDI e MERCOLEDI, quando le temperature potrebbero addirittura scendere sotto lo zero in pianura. Previsti fino a -4°C a BOLZANO e TRENTO, -2°C a BOLOGNA, -1°C a BERGAMO, PAVIA e BRESCIA, 0°C a NOVARA e PIACENZA e solo 1°C a MILANO.

Edinet - Realizzazione Siti Internet