Crolla la montagna a San Vito di Cadore (BL): non si registrano feriti o danni

Pubblicato il 10 Ottobre 2021 alle 6:41

Attorno alle 18.30 di  sabato 9 ottobre, si è verificato una grossa frana sulla Croda Marcora, gruppo del Sorapiss, che ha causato una caduta detritica verso la zona di Chiapuzza, in comune di San Vito di Cadore. La frana, con la caduta di un maestoso pinnacolo, la Punta dei Ross, si è riversata in una zona non abitata. Ieri sera i vigili del fuoco del distaccamento di Cortina e i volontari di San Vito hanno eseguito un primo sopralluogo della zona da cui è emerso che nessuna persona era rimasta coinvolta o era dispersa.

Oggi l’area è stata sorvolata con l’elicottero ‘Drago 81’ per verificare l’entità del distacco. A bordo tutti i tecnici specializzati. In corso i rilevamenti video particolareggiati con i droni del nucleo regionale dei Vigili del fuoco.

Da questo monitoraggio si verificherà se sarà opportuno svuotare i canaloni prima della primavera, ha spiegato il consigliere regionale Massimo Bortoluzzi.

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet