COVID 19: indice RT aggiornato REGIONE per REGIONE

Pubblicato il 15 Gennaio 2021 alle 2:59

Due Regioni in zona rossa, ossia Lombardia e Provincia autonoma di Bolzano, e altre 13 in zona arancione: Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto. E’ questo il quadro che dovrebbe emergere entro il fine settimana, ferme restando le richieste delle Regioni (la Sicilia ad esempio ha chiesto di diventare “rossa”), alla luce della bozza del report di monitoraggio settimanale di ministero della Salute e Iss.

Il nuovo Dpcm infatti prevede che finiscano in arancione le Regioni con Rt sopra 1 (nel suo valore minimo) o anche quelle con Rt sotto 1 ma con classificazione complessiva di rischio alta. In questi parametri rientrano appunto 12 Regioni. Mentre si entra in zona rossa con un Rt sopra 1,25 (sempre considerando il valore inferiore della “forchetta”), quindi Lombardia (Rt medio 1,4, valore inferiore 1,38) e Provincia di Bolzano (Rt medio 1,5, valore minimo 1,4) sembrano destinate alle misure piu’ stringenti. Anche l’Umbria ha un Rt medio a 1,29, ma il valore inferiore e’ 1,21: per un soffio potrebbe evitare il rosso e finire in arancione.

A livello nazionale nel periodo 23 dicembre 2020 – 05 gennaio 2020, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici e’ stato pari a 1,09 (range 1,04- 1,13), in aumento da cinque settimane. Lo riporta la bozza relativa al monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di sanita’.

  • Provincia Autonoma di Bolzano 1.50 (settimana precedente 0.81)
  • Lombardia 1.40 (settimana precedente 1.27)
  • Umbria 1.29 (settimana precedente 1.01)
  • Sicilia 1.19 (settimana precedente 1.04)
  • Valle d’Aosta 1.19 (settimana precedente 1.07)
  • Abruzzo 1.18 (settimana precedente 0.90)
  • Puglia 1.18 (settimana precedente 1.00)
  • Emilia Romagna 1.15 (settimana precedente 1.05)
  • Liguria 1.15 (settimana precedente 1.02)
  • Piemonte 1.14  (settimana precedente 0.95)
  • Basilicata 1.14 (settimana precedente 0.83)
  • Lazio 1.10 (settimana precedente 0.98)
  • Calabria 1.05 (settimana precedente 1.14)
  • Toscana 1.01 (settimana precedente 0.90)
  • Provincia Autonoma Trento 1.01 (settimana precedente 0.85)
  • Campania 0.99 (settimana precedente 0.83)
  • Sardegna 0.99 (settimana precedente 1.02)
  • Marche 0.97 (settimana precedente 0.93)
  • Veneto 0.96  (settimana precedente 0.97)
  • Friuli Venezia Giulia 0.94 (settimana precedente 0.91)
  • Molise 0.70 (settimana precedente 1.27)

Turismo montano non è di SERIE B: servono subito certezze sui RISTORI

CORONAVIRUS, ecco il nuovo DPCM: palestre, piscine e impianti sciistici restano chiusi fino al 15 febbraio

Edinet - Realizzazione Siti Internet