CICLONE MEDITERRANEO, fioccano le ALLERTE sul NORD ITALIA: previsti fino a 400mm di pioggia in alcune regioni!

Pubblicato il 3 Ottobre 2021 alle 5:36

Dopo la prima fase di maltempo che ha colpito la Liguria in questa giornata domenicale, si resta in attesa dell’impatto perturbato, che si esplicherà tra la giornata di lunedì 4 e martedì 5 Ottobre, con una potente perturbazione proveniente dalla Francia, in grado di scaricare quantitativi di pioggia ingenti associati a fenomeni temporaleschi molto severi. Il maltempo non mollerà la presa, almeno fino a mercoledì 6 Ottobre con maltempo diffuso anche su Centro Italia e Nord-Est.

Le aree maggiormente a rischio dissesti saranno soprattutto tra la Liguria e la Toscana settentrionale, il Piemonte settentrionale e centro-orientale, gran parte della Lombardia, localmente i settori alpini e prealpini centro-orientali,  anche parte delle pianure venete-friulane e, localmente, il medio-alto Adriatico, soprattutto le Marche centrali. Su tutte queste aree sono attese precipitazioni abbondanti, con accumuli complessivi, entro la serata di mercoledì 6, ricorrentemente fino a 150/200 mm, ma punte estreme anche di 250/300 mm e fino a 450 mm, attesi  tra il Piemonte Nord orientale e il Nordovest della Lombardia. Massima allerta su queste aree per rischio dissesti diffusi, allagamenti lampo, colpi di vento intensi, abbattimento di alberi, ma allerta per rischio alluvioni sulla Liguria e soprattutto tra il Nord Vercellese, il Nord Novarese, l’Ossola, il Verbano, il Varesotto, il Comasco, il Sondriese, il Lecchese e l’area Ticino.

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet