CICLONE in SICILIA, il peggio deve ancora arrivare: la fase più INTENSA tra 28-29 OTTOBRE

Pubblicato il 26 Ottobre 2021 alle 9:11

L’ondata di maltempo che sta martoriando la SICILIA potrebbe prendersi una giornata di tregua a partire da MERCOLEDI 27 Ottobre. Domani infatti, il possibile allontanamento del CICLONE verso la Grecia, potrebbe garantire una temporanea tregua delle precipitazioni su SICILIA e CALABRIA. Una pausa che potrebbe durare solo 12-18 ore, infatti già dalla serata-notte di mercoledì, nuovi temporali si avvicineranno dal mare verso le coste del Catanese e Siracusano, con possibile interessamento anche del Ragusano.

La fase più intensa di questa terribile settimana è prevista tra GIOVEDI 28 e VENERDI 29 Ottobre, quando il ciclone tornerà sui suoi passi, riportandosi verso le coste siciliane. Si temono due giornate fortemente perturbate, con piogge molto violente, temporali e venti intensi. Tra le aree maggiormente a rischio le coste orientali dalla Sicilia e la bassa Calabria, ma il maltempo non risparmierà anche il resto della Sicilia. Oltre alle ingenti piogge previste, si teme anche per intense mareggiate e venti che localmente potranno addirittura raggiungere i 100km/h.

Invitiamo alla massima prudenza tutti i cittadini del Messinese, Catanese, Ragusano e Siracusano per le giornate del giovedì e venerdì. Se possibile evitare spostamenti se non strettamente necesssari e seguire le migliori norme di autoprotezione.

Con l’occasione vi invitiamo ad iscrivervi gratuitamente sulla nostra nuova pagina YOUTUBE METEOREPORTER24

CICLONE MEDITERRANEO si trasformerà in “MEDICANE”: saranno 48 ore “terribili” tra GIOVEDI e VENERDI in SICILIA

Edinet - Realizzazione Siti Internet