WEEKEND mite ed anticiclonico sul NORD ITALIA: prossima settimana possibile IRRUZIONE FREDDA?

Pubblicato il 14 Febbraio 2020 alle 3:06

La penisola italiana resta ancora intrappolata nelle bolla di caldo anomalo dovuto alla costante presenza dell’alta pressione in sede mediterranea, che mantiene le temperature superiori alla media del periodo anche di 4/5°C su molte regioni. Nel corso dell’ormai prossimo fine settimana i termometri subiranno inoltre un ulteriore lieve aumento, con valori elevati anche sul Nord Italia, dove si potrebbero sfiorare nuovamente i 15-16°C.

Ma vediamo più nel dettaglio come si comporteranno le temperature nei prossimi giorni, cercando anche di capire se tornerà o no il freddo.

La giornata di VENERDI 14 FEBBRAIO sarà un po’ meno mite al Sud dove, a causa di un temporaneo peggioramento delle condizioni meteo, i termometri subiranno una moderata flessione. Saranno invece in lieve aumento al CentroNord, complice il ritorno del sole su Piemonte, Liguria e Lombardia.

In vista del weekend dove le temperature potranno nuovamente salire sulle regioni meridionali grazie ad un ritorno del bel tempo, ma anche al CentroNord i valori termici guadagneranno ancora qualche punticino. Tra sabato e domenica registreremo valori prossimi ai 17/18°C su molte aree del Centro e del Sud, mentre al Nord i termometri si fermeranno intorno ai 14/15°C, con qualche grado in meno laddove ci saranno le nebbie. Siamo dunque ancora in presenza di valori climatici sopra media di circa 6/7°C.
Continuerà a fare più freddino solamente di notte, soprattutto al Nord: sulla Val Padana le temperature minime potranno anche scendere leggermente sotto lo zer, grazie al fenomeno dell’inversione termica notturna.

Salvo improbabili sorprese, questo anomalo andamento climatico ci accompagnerà fino a tutta la giornata di martedì 18 febbraio. Da mercoledì 19 è invece confermato l’arrivo di un’irruzione d’aria fredda in discesa dal nord Europa che coinvolgerà tutto il nostro Paese, provocando un calo  delle temperature anche di 5/6°C rispetto alle attuali giornate miti e praticamente primaverili.

Per ulteriori approfondimenti sulla nuova ondata di aria fredda della prossima settimana vi alleghiamo l’articolo qui sotto:

Possibile IRRUZIONE FREDDA sull’ITALIA dal 20-21 Febbraio, NORD-OVEST ancora escluso?

Edinet - Realizzazione Siti Internet