SUPERCALDO in EUROPA, battuti i record del 1911 in FRANCIA: toccati i 37°C anche in ITALIA

Pubblicato il 15 Settembre 2020 alle 1:29

È iniziata oggi un’eccezionale ondata di caldo sull’Europa con la risalita di aria molto calda dal Nord Africa, sfruttando una depressione sul vicino Atlantico. Buona parte del Vecchio Continente, dalla Spagna alla Polonia, si ritrova con temperature elevate per metà settembre, in grado di stabilire nuovi record di caldo per questo periodo dell’anno.

In Spagna e Francia si sono toccati i +36°C e Parigi ha registrato la sua giornata più calda dal 1911 con una temperatura massima di +34°C. In Germania, Belgio e Paesi Bassi, si sono toccati i +32°C. Svizzera e Regno Unito hanno raggiunto punte di +31°C, mentre l’Austria di +30°C. Mentre oggi in Italia la regione più calda è stata la Calabria con i +37°C di Botricello, si sono registrati anche +36°C a Napoli, +34°C a Roma e valori di +30-32°C in Pianura Padana, con picchi di +35°C a Mantova.

Ecco le temperature massime più significative di oggi, lunedì 14 settembre, in Europa:

Francia: +36°C a Bordeaux, Biarritz, Vichy; +35°C a Lione, Bergerac, Tours; +34°C a Parigi, Tolosa; +33°C a Nantes; +32°C a Marsiglia.

Spagna: +36°C a Bilbao; +34°C a Ecija; +33°C ad Almeria; +31°C a Madrid.

Germania: +32°C a Bernburg, Geilenkirchen; +31°C a Dusseldorf, Dortmund, Friburgo; +29°C a Berlino.

Belgio: +32°C a Beauvechain, Ernage; +31°C a Bruxelles, Liegi; +30°C ad Anversa.

Paesi Bassi: +32°C Gilze en Rijen; +31°C ad Eindhoven; +30°C ad Arcen.

Regno Unito: +31°C all’aeroporto di Jersey, +29°C a Londra (Aeroporto Heathrow), Charlwood; +27°C a Cambridge, Bedford; +26°C a Bristol, Cardiff; +25°C a Birmingham.

Svizzera: +31°C a Beznau, Leibstadt; +29°C a Berna, Lugano.

Austria: +30°C ad Andau; +29°C a Vienna.

Questa eccezionale ondata di caldo in Europa potrebbe durare anche per gran parte della prossima settimana, con ulteriori record di temperatura a rischio.

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet