PASQUA e PASQUETTA, il bel tempo raddoppierà i CONTROLLI: le MULTE saranno “salatissime”, RESTATE a CASA!

Pubblicato il 8 Aprile 2020 alle 1:33

I modelli meteo confermano l’arrivo di un weekend di Pasqua e una Pasquetta quasi ESTIVO, decisamente diverso dagli scorsi anni. Purtroppo il tempo non ci darà una mano a restare in casa, in quanto ci proporrà scenari invitanti ad uscire, mettendo a dura prova la nostra pazienza.
Tuttavia, stiamo entrando in una delle fasi più delicate dal’inizio di questa tremenda pandemia e come ormai ben tutti sappiamo, l’unico vero sistema per ridurre a zero il contagio è rappresentato dal distanziamento sociale. Insomma, dobbiamo RESTARE A CASA!

Sul fronte meteorologico, come detto, i “problemi” saranno determinati proprio dal fatto che il sole e le temperature gradevoli saranno diffuse su tutta l’Italia. Un vasto anticiclone regalerà infatti una lunga parentesi stabile, mite e soleggiata comprese le giornate di Pasqua e Pasquetta. Proprio per questo il rischio è che molti possano farsi tentare dalla voglia di “evadere” dalle proprie residenze per trascorrere le festività da parenti e amici, oppure nelle seconde case, in barba ai divieti emanati dal decreto.

Attenzione perché scatteranno multe molto salate e ci saranno controlli e posti di blocco raddoppiati su autostrade e strade statali e provinciali, ma anche su arterie cittadine. Il timore non proviene solo da coloro che potrebbero muoversi in auto, ma anche da ciclisti e pedoni che potrebbero spostarsi verso spazi aperti, boschi e spiagge.

Cerchiamo dunque tutti noi di fare la nostra parte rimanendo in casa, evitando così di rendere inutili tutti gli sforzi fatti fino a ora, con il pericolo di prolungare sempre di più la ripartenza del nostro Paese.

Edinet - Realizzazione Siti Internet