NEVE in arrivo sul PIEMONTE: VENERDI 17 fiocchi fino a 800 metri nel CUNEESE

Pubblicato da MeteoReporter il 16 Gennaio 2020 alle 3:30

La nuova perturbazione in arrivo nella giornata di domani, VENERDI 17 GENNAIO, riporterà piogge e qualche nevicata sul Piemonte, dopo una lunga pausa che perdura da metà Dicembre. Il fronte perturbato investirà dapprima le ALPI OCCIDENTALI di confine con possibili sconfinamenti nelle valli cuneesi più occidentali fino a 700-900m, intensificandosi nel pomeriggio specialmente su ALPI MARITTIME, LIGURI e MONREGALESE dove la neve potrà scendere fino a quota 1000 metri.

Le temperature sono previste in diminuzione nell’ordine di 2-3°C, riportandosi quasi nella media stagionale. Venti sud-occidentali deboli-moderati, con locali rinforzi sulle creste alpine.

E questo sarà solo l’inizio; già nel weekend, seppur in un contesto variabile, saranno ancora probabili fiocchi di neve via via a quote sempre più basse. Non si escludono sconfinamenti fino a 600m, durante eventuali rovesci più intensi. Andrà meglio invece in pianura, dove i fenomeni risulteranno più scarsi ma sempre in un contesto decisamente freddo ed invernale.

Da DOMENICA e per buona parte della prossima settimana risentiremo il sapore invernale soprattutto dal punto di vista termico, con valori minimi fino a 0°C in pianura e di pochi gradi sopra lo zero anche durante il giorno.

Edinet - Realizzazione Siti Internet