FRANCIA, assalti ai SUPERMERCATI: spintoni ed urla per la NUTELLA!

Pubblicato il 17 Marzo 2020 alle 2:23

Ormai non ci sono più dubbi. Dici “lockdown” e in qualsiasi parte del mondo scatta l’assalto ai supermercati. Il coronavirus continua a gettare nel panico migliaia e migliaia di persone nel mondo, che si riversano nei supermercati per fare super spese come se non ci fosse un domani. Non solo in Italia, dunque. Anche dalla Francia arrivano le immagini di supermercati affollatissimi, di carrelli pieni zeppi di provviste e di comportamenti ispirati al panico e all’isteria. Eppure i supermercati continueranno a rimanere aperti e a rifornire la popolazione, motivo per il quale questi assalti sono assolutamente inutili, anzi rischiano di aggravare la situazione dal punto di vista della diffusione della malattia.

Quello che colpisce maggiormente è che in un supermercato della Francia, siano volati spintoni e urla per accaparrarsi la Nutella. Di certo non è un bene la cui assenza pregiudica la sopravvivenza dell’essere umano, ma a quanto pare tantissime persone non riescono nemmeno a pensare all’idea di poterne fare a meno. Altro che distanziamento sociale: per la Nutella sono botte da orbi.

VIDEO SHOCK “SUPERMERCATI in FRANCIA”

Edinet - Realizzazione Siti Internet