Forti TEMPORALI e FREDDO sul Nord Italia: solo 9°C nel VICENTINO, bufere di NEVE in Trentino Alto Adige

Pubblicato il 11 Ottobre 2020 alle 1:36

Forti temporali si sono abbattuti nella notte sul Nord Italia, dando avvio ad una nuova fase di maltempo che troverà il suo culmine nella giornata di domani, lunedì 12 ottobre, con l’arrivo dei temporali al Centro-Sud. I temporali stanno interessando ancora Lombardia orientale, Veneto settentrionale, Friuli Venezia Giulia con i più intensi in atto tra Emilia Romagna e Toscana, tra le province di Firenze e Imola. Temporali sparsi anche al Centro, tra Lazio, Abruzzo e Molise, fino in Campania.

Con il maltempo, al Nord è arrivato anche il freddo. La neve ha imbiancato le montagne dell’Alto Adige, accumulandosi fino a 30cm sulle Dolomiti. Alle ore 11, si registravano: +9°C a Vicenza; +10°C a Udine; +11°C a Venezia, Verona, Trieste, Piacenza; +12°C a Pordenone, Mantova, Modena, Imola; +13°C a Firenze; +14°C a Milano; +15°C a Torino. E’ una domenica di maltempo anche al Centro, con piogge da Roma a Campobasso. A Frosinone, si registrano appena +12°C in pieno giorno.

Le aree più colpite dalle piogge sono il Veneto settentrionale e il Trentino Alto Adige meridionale. Tra i dati pluviometrici più importanti, aggiornati alle ore 11, segnaliamo: 117mm a Follina, 92mm a Valdobbiadene, 71mm a Gallio, 64mm ad Asiago, 60mm a Lavarone, 55mm a Fonte, 51mm a Conco, San Tomaso Agordino, 50mm a Ospedaletto, Pianezze, Pove del Grappa, 48mm a Fregona, 45mm a Castelfranco Veneto, 44mm a Vicenza, 43mm a Trento, 42mm a Bassano del Grappa, 40mm a Verona. Da segnalare anche i 38mm a Formia e i 32mm a Priverno, nel Lazio.

I temporali si intensificheranno nel pomeriggio tra Lazio, Abruzzo, Molise e Campania settentrionale, con accumuli sui 25mm e punte di 50mm.

NEVE SU ALPI

Risveglio imbiancato e invernale nelle vallate dell’Alto Adige: la neve in alcune località di montagna ha raggiunto anche i 30 cm, in particolare nella zona del lago di Braies e sulle Dolomiti.
A fondovalle si registra da ieri sera pioggia battente e un brusco calo delle temperature.
Chiuso il versante altoatesino (aperto quello da Bormio) per raggiungere passo Stelvio dove si segnalano almeno 40 cm di neve.

Ai 3.328 metri di Cima Beltovo sopra l’abitato di Solda si registrano -10°C.

Edinet - Realizzazione Siti Internet