Confermato ANTICICLONE fino a GIOVEDI 26 Novembre, seguirà nuova PERTURBAZIONE in vista del WEEKEND

Pubblicato il 22 Novembre 2020 alle 11:06

La nuova settimana sembra profilarsi all’insegna di una provvidenziale riscossa dell’alta pressione. Già da Lunedì infatti, gran parte del nostro Paese sarà avvolto da una discreta stabilità atmosferica la quale tuttavia, sarà in seguito interrotta dal probabile arrivo di un nuovo ciclone. Ma vediamo meglio nel dettaglio cosa ci riservano le previsioni.

Tra Lunedì 23 e Mercoledì 25 Novembre, il meteo si manterrà tranquillo e in gran parte soleggiato su molte regioni d’Italia specialmente al Centro e al Nord dove le uniche note stonate saranno i possibili banchi di nebbia notturni e il freddo nelle prime ore del mattino quando sulla Val Padana e nelle vallate interne del Centro si potranno ancora registrare estese brinate.
Nonostante l’aumento della pressione, il Sud dovrà fare ancora i conti con una residua circolazione ciclonica eredità del peggioramento registrato in questi giorni. I cieli saranno dunque meno sereni e potrà cadere ancora qualche pioggia localmente temporalesca sulla Calabria e sulle aree orientali della Sicilia.

Intorno a metà settimana, in particolare dunque da Giovedì 26, l’alta pressione comincerà a traballare sotto la spinta di correnti più umide di origine atlantica. L’atmosfera inizierà ad incupirsi al Nord soprattutto sulle zone pianeggianti a causa di una maggior ingerenza delle nebbie e delle nubi basse. Sarà il preludio all’arrivo del previsto nuovo ciclone  proveniente dalla Spagna, che già da Venerdì 27 porterà alcune piogge sulla Sardegna e su alcuni tratti dell’area tirrenica centrale. Si aprirà così la strada ad una fine di settimana di maltempo su diverse regioni italiane, con PIOGGE più DIFFUSE anche al Nord e un ritorno della NEVE su APPENNINI oltre i 1700-1800 metri e fino a 1300-1500m anche sulle ALPI.

Stante tuttavia la distanza in sede previsionale, sarà opportuno attendere ulteriori conferme.

Edinet - Realizzazione Siti Internet