ANTICICLONE “dominante” fino al 20 FEBBRAIO: poi IPOTESI GELIDE in arrivo dalla RUSSIA

Pubblicato il 8 Febbraio 2020 alle 6:44

Sembra ormai quasi una certezza ma i primi 20 giorni di Febbraio saranno dominanti dall’Anticlone azzorriano, salvo qualche minimo acciacco come avuto nei giorni scorsi e forse anche per San Valentino. Nulla di eccezionale, ma semplicemente qualche refolo di aria più fredda che tenderà di invadere il bacino del Mediterraneo, ancora una volta probabilmente dalla Porta della Bora.

Ma sono soprattutto le radice dell’ANTICICLONE che continueranno a resistere in sede mediterranea, garantendo condizioni di stabilità e temperature miti almeno fino alla fine della seconda decade di Febbraio.

Solo da questo pomeriggio, i primi aggiornamenti dei modelli meteo, inquadrano con l’avvio della terza decade la possibilità di un’emigrazione dell’anticiclone verso la Scandinavia. Le radici anticicloniche presenti sul Mediterraneo, verranno messe da dura prova dalle correnti atlantiche ad ovest e da correnti molto più fredde provenienti dall’est europeo. L’Italia potrebbe questa volta essere nella “TERRA di MEZZO” e pronta ad un “DOPPIO ATTACCO” sia da ovest sia da est. Se la previsione verrà conferma nei prossimi aggiornamenti , l’ultima decade di Febbraio potrebbe regalare molte sorprese.

Edinet - Realizzazione Siti Internet