Ancora “RISCHIO GRANDINE” in Lombardia: sarà un’altra NOTTE TEMPESTOSA dal Varesotto al Comasco

Pubblicato il 3 Giugno 2020 alle 2:36

Dopo la violenta grandinata che ha colpito la Lombadia nella notte scorsa, coinvolgendo dapprima la Bergamasca e poi il Milanese e Varesotto, da questa sera-notte nuove insidisa temporalesca sulla Regione. Saranno ancora una volta le aree più settentrionali della Lombardia a ricevere i maggiori fenomeni, con il rischio di temporali anche grandinigeni, localmente intensi e persistenti.

La PRIMA FASE interesserà l’alto Piemonte e la provincia di Varese già dal tardo pomeriggio-sera con fenomeni in risalita da Torino, che andranno ad intensificarsi ulteriormente proprio a ridosso della catena alpina, con rischio alto nella zona del Lago Maggiore. Gravellone Toce, Arona e Varese tra le località più a rischio (possibili nubifragi con grandine).

Dalle 24:00 SECONDA FASE con il maltempo che traslerà leggermente più ad est, interessando il Milanese settentrionale, così come la zona del Lago di Como, dove si attende una vera e propria tempesta d’acqua e fulmini, in grado di favorire fenomeni di rilievo. Sempre elevato il rischio grandine. Le forti piogge inoltre potranno favorire un’innalzamento repentino dei fiumi Lambro e Seveso.

Edinet - Realizzazione Siti Internet