13 FEBBRAIO tornano le PIOGGE su Levante Ligure e Toscana, accumuli oltre 50-60 mm

Pubblicato il 12 Febbraio 2020 alle 12:43

Dalle ore pomeridiane di domani 13 Febbraio, la nuvolosità, però, andrà intensificandosi sulle Alpi occidentali, quindi su Alpi Pennine, Graie, Cozie e Lepontine, con addensamenti e precipitazioni sparse, le quali inizieranno a essere anche di buona consistenza sulle Alpi Graie, Pennine e sulla Valle D’Aosta in genere, con nevicate a 1300/1400 m. Qualche debole pioggia anche su Nord Toscana. Altrove le condizioni meteo resteranno buone e soleggiate.

Attenzione nella sera di giovedì e nella notte su venerdì, perché il tempo peggiorerà in maniera più seria  su alta Toscana, Levante Ligure e ancora una volta sui settori Alpini, soprattutto su Alpi della Valle d’Aosta. In questa fase sui settori citati, ci saranno  le precipitazioni più intense, nell’ordine anche di 40-50 mm in poche ore sulla Toscana settentrionale soprattutto fra le province di Lucca e di Massa Carrara, qui anche fino a 60/70 mm. Nevicate abbondanti sulle Alpi Graie e anche Pennine, intorno agli 800/1100 m e locali nevicate intorno ai 1000-1200 metri anche sul resto delle Alpi,  specie più settentrionali e di confine. Possibili fino a 20-30 cm di neve intorno ai 1000/1200 m sulle Alpi più occidentali della Valle d’Aosta, ma alcuni cm anche più in basso, fino a 6/700 m.

Nel giorno di San Valentino il maltempo avrà già lasciato il Nord Italia favorendo l’arrivo di ampie schiarite ed un rinforzo dei venti settentrionali.

Edinet - Realizzazione Siti Internet