TEMPERATURE MINIME in forte calo anche in LIGURIA, ecco cosa accadrà entro CAPODANNO!

Pubblicato il 29 Dicembre 2019 alle 9:23

L’aria fredda che sta portando la NEVE sulle regioni meridionali fino a bassa quota, coinvolgerà marginalmente anche il Nord Ovest italiano, favorendo una diminuzione delle temperature specialmente nei valori minimi notturni.

Questa mattina DOMENICA 29 l’entroterra ligure si è risvegliato con valori decisamente rigidi, fino a -5°C tra le valli Bormida, Sassellese e Val d’Aveto e LUNEDI/MARTEDI le temperature scenderanno ulteriormente con valori che potranno anche raggiungere i -7°C.

Tutto ciò grazie alle forti inversioni termiche che verranno a crearsi lungo le aree di fondovalle, le conche dei versanti padani e le aree di pianura (come la piana ingauna e quella spezzina). Diversamente i valori saranno molto miti in alta quota: fino a +2°C a 2000m, circa +6°C a 1500m sulle ALPI LIGURI.

Attenzione quindi alle possibili GELATE al primo mattino sulle aree di fondovalle con rischio di brinate estese sulle valli Bormida, Trebbia, Aveto, Val di Vara. Valori vicini agli 0°C anche in valle Arroscia tra Ranzo e Pieve di Teco poco prima dell’alba.

L’aria fredda si farà sentire anche sulla Riviera Ligure fino in prossimità delle coste: le minime potranno scendere fino a 3°C nella zona di Albenga, 5°C a Savona e Rapallo, 6°C ad Imperia, Genova e Savona e tra le più miti Alassio e Sanremo con circa 9°C.

LIGURIA —–> REPORTER 24

BASSO PIEMONTE —-> REPORTER 24 CN

CANALE TELEGRAM —–> METEO REPORTER 24

Edinet - Realizzazione Siti Internet