Sfuriata TEMPORALESCA con forte BORA sul TRIVENETO, sulla LIGURIA attesa una “tramontana bollente” entro l’ALBA

Pubblicato il 7 Luglio 2020 alle 2:10

Nella notte si sono sviluppati minacciosi focolai temporaleschi in lento e graduale movimento verso le aree pianeggianti del Friuli Venezia Giulia, l’est della Lombardia, l’Emilia orientale, il ferrarese e localmente sull’area pianeggiante del Veneto. Attenzione ai temporali i quali, a causa del contrasto tra il caldo preesistente e l’aria più fresca in arrivo, sono risultati di forte intensità accompagnati da abbondanti rovesci, frequente attività elettrica e locali grandinate.

Da segnalare un netto rinforzo dei venti di Bora che soprattutto tra la sera e la notte potranno raggiungere raffiche con intensità prossime ai 90/100 km/h specie durante i temporali. Il tutto sarà ovviamente condito da una brusco e generale calo termico che si avvertirà in forma più evidente nelle successive 24 ore.

Situazione ben diversa invece sul Nord Ovest dove i cieli sono rimasti sereni e tersi in attesa di un netto rinforzo della ventilazione settentrionale, specie in LIGURIA. Proprio sulla Riviera Ligure si attende l’irruzione d’improvvise raffiche di tramontana, tra Genovesato e Savonese in piena notte, con un rimbalzo delle temperature dai 22-23°C fino a 30°C entro l’alba. Il tutto sarà condito da un repentino abbassamento dell’umidità relativa fino a valori prossimi al 10-20%. La mattinata di MARTEDI 7 LUGLIO si prevede serena e con cieli tersi in Riviera, temperature elevatissime sin dalle prime ore dell’alba quando si potranno toccare picchi veramente elevati: ALASSIO ad esempio potrebbe risvegliarsi con termiche prossime ai 31°C, fino a 30°C anche a Loano, Savona, Varazze e fino a 28°C anche a Genova. Sconsigliamo l’esposizione al sole prolungata a bambini ed anziani almeno fino alle ore 16:00 di oggi.

Edinet - Realizzazione Siti Internet