LIGURIA: caldo intenso e disagio fisiologico fino a VENERDI 10 LUGLIO, poi possibili cambiamento?

Pubblicato il 8 Luglio 2020 alle 2:36
Buongiorno da Arpal con l’aggiornamento del BOLLETTINO DI VIGILANZA METEOROLOGICA PER LA REGIONE LIGURIA. OGGI MERCOLEDI’ 8, DOMANI GIOVEDI’ 9 E DOPODOMANI VENERDI’ 10 LUGLIO avremo locali condizioni di disagio per caldo nelle ore centrali della giornata nei centri urbani e nelle valli interne poco ventilate.
Questa mattina il cielo sereno quasi ovunque tranne sull’estremo Ponente dove è presente nuvolosità irregolare. I venti sono deboli, localmente moderati settentrionali sul settore centrale (raffica a 50 km/h a Monte Pennello, Genova), meridionali agli estremi della regione. Il mare è tra poco mosso e mosso. Nella notte la temperatura minima si è registrata a Pratomollo (Borzonasca, Genova) con 8.8 mentre sono da registrare i 25.7 di minima registrati ad Alassio (Savona).
Queste le minime nelle stazioni di riferimento delle città capoluogo di provincia (tra parentesi lo scarto rispetto alla media climatologica delle minime): Genova Centro Funzionale 21.6 (+1), Savona Istituto Nautico 22.7 (+3), Imperia Osservatorio Meteo Sismico 21.0 (+1), La Spezia 19.5 (+1).
Alle ore 11 si segnalano i 30.2 gradi di Rapallo (Genova).
Segnaliamo che, nella sezione meteo del sito Arpal, tra le pubblicazioni, il numero 210 della rubrica settimanale che analizza i fatti meteorologici tra il 29 giugno e il 5 luglio; il lavoro di Luca Onorato e corredato anche da un’interessante galleria fotografica : https://www.arpal.liguria.it/files/pubblicazioni/settimanale%20meteo/2020/report_210.pdf

 

Edinet - Realizzazione Siti Internet