INCIDENTI in MONTAGNA: escursionista ferito in Val d’Ossola, salvato dopo 11 ore

Pubblicato il 12 Luglio 2020 alle 4:03

Un escursionista ieri mattina è caduto per diversi metri da un sentiero sulle alture di Montecrestese, in Val d’Ossola: è rimasto per quasi 11 ore in fondo ad un dirupo, ferito, con vari traumi e lesioni interne.
Dopo l’incidente, verificatosi a circa 1300 metri di quota, il 65enne non ha avuto la possibilità di chiamare i soccorsi a causa dell’assenza di copertura della rete telefonica.

Solo nel tardo pomeriggio un altro escursionista di passaggio ha udito le sue grida, gli ha prestato i primi soccorsi e poi ha raggiunto un alpeggio vicino recuperando alcune coperte.
I soccorsi sono stati attivati in serata, per l’impossibilità di utilizzare il telefonino.

Il 65enne è stato tratto in salvo intorno alle due di notte dalle squadre del soccorso alpino della stazione di Domodossola e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. E’ stato trasferito all’ospedale San Biagio di Domodossola con un’ambulanza.

Edinet - Realizzazione Siti Internet