ALPINISTA cade a 3600 metri in VAL D’AOSTA, ricoverato in rianimazione

Pubblicato il 7 Luglio 2020 alle 7:19

Un alpinista è caduto ed è finito in prognosi riservata dopo un incidente a quota 3600 metri sulla Aiguille Noire da Peuterey sulla cresta Sud. Sul posto è intervenuto il soccorso alpino valdostano. L’uomo, un francese di 50 anni, è stato ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata per politrauma.

Edinet - Realizzazione Siti Internet